Beltiglio, dopo il Corpus Domini sparita la corona d'argento della Madonna. L'amarezza di don De Benedictis

Lunedì 11 Giugno 2012 00:00
Stampa

don Luigi De BenedictisIl parroco della chiesa del SS. Rosario della Beata Vergine Maria di Beltiglio di Ceppaloni, don Luigi De Benedictis, al termine della processione del Corpus Domini, si è accorto la corona d'argento della Madonna non era più al suo posto.

Il religioso, esterrefatto ed amareggiato rivolge un messaggio agli autori del gesto: "Con il loro furto sono stati tre volte sacrileghi: verso la Santa Vergine, verso una comunità di fedeli e verso chi ha donato questa corona".

 

 

 

Anche i fedeli hanno espresso "sdegno, provano dolore nel verificare che neanche un simbolo così radicato nella cultura popolare e nella fede cattolica sia riuscito a fermare l’avanzare del degrado etico e morale di chi con questo ha voluto fare un disgustoso regalo all’intera comunità di Beltiglio".

Fonte: Il Quaderno