Dipendenti Italprint: Uil e Cgil chiedono incontro al prefetto per la salvaguardia dei livelli occup

Mercoledì 09 Febbraio 2011 01:00
Stampa
Arturo Salierno della UilComunicazione e Giseldo Rossi della Slc Cgil hanno chiesto un incontro urgente al prefetto di Benevento, Michele Mazza, al fine di sollecitare le istituzioni locali alla salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori dell’Italprint srl di Ceppaloni.
 
Questi il prossimo 30 aprile 2011 potrebbero essere licenziati.
 
“In data 29 giugno 2008 – ricorda Salierno - un grave incendio ha causato ingenti danni alle strutture dell’impresa. Danni che hanno bloccato l’attività produttiva dell’azienda. Successivamente, si è riuscito a somministrare gli ammortizzatori sociali ai lavoratori. Il 7 febbraio scorso si è tenuto, poi, presso l’Unione Industriali di Benevento un incontro congiunto tra le organizzazioni sindacali e la proprietà aziendale, ma non si è raggiunto alcun accordo”.

Fonte: Il Quaderno