Sannio, raid notturni ed estintori svuotati a scuola a Ceppaloni e San Leucio

Martedì 24 Marzo 2015 00:00
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Doppio raid notturno all’istituto comprensivo «Luigi Settembrini».

I vandali, infatti, hanno preso d’assalto sia il plesso ubicato a Ceppaloni, sia quello che ha la propria sede a San Leucio del Sannio e, più precisamente, in piazza Municipio.

A Ceppaloni l'altra notte i vandali sono penetrati nell’edificio scolastico forzando una porta antipanico. Una volta all’interno hanno potuto agire indisturbati. Qui sono stati svuotati tutti gli estintori. Quasi tutti gli ambienti sono stati invasi dal liquido fuoriuscito, per cui al sindaco Cataudo non è rimasto altro che emettere un’ordinanza, così come era stato richiesto dalla dirigente scolastica Anna Politico, di sospensione di tutte le attività scolastiche fino alla giornata di oggi proprio per dare luogo alla pulizia dei locali non agibili.

 

Identica l’azione commessa a San Leucio del Sannio con gli stessi risultati. E questo lascerebbe presupporre anche che ad agire siano stati gli stessi vandali. Indagano i carabinieri.

 

Fonte: Il Mattino