Ceppaloni, il sindaco Cataudo: "No a nuovi ingressi di migranti nel mio Comune"

Martedì 14 Febbraio 2017 00:00
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo la protesta di Vitulano divenuta poi di portata nazionale, con l’ordinanza che vietava l’accesso all’agriturismo in cui i migranti dovevano essere accolti, anche il sindaco di Ceppaloni chiude le porte a nuovi arrivi.

 

“Avendo appreso dai quotidiani locali – scrive il primo cittadino Claudio Cataudo – delle manifestazioni di protesta di qualche collega sindaco contro il tentativo della Prefettura di allocare altri immigrati presso i rispettivi comuni, avverto la necessità di manifestare in via preventiva la ferma opposizione avverso qualsiasi tentativo di dirottare presso il mio Comune altri immigrati, considerato che è stato già ampiamente superato il rapporto di 2.5 migranti ogni mille abitanti previsto dall'accordo fra Ministero dell'Intero ed Anci. Mi adopererò con tutti i mezzi legali a disposizione affinché il suddetto accordo venga rispettato dalla istituzione che più di ogni altra dovrebbe garantire il rispetto della legge, ossia la Prefettura”.

 

Fonte: Il Quaderno