Ceppaloni, il Comune cerca operatori specializzati per la gestione del castello

Martedì 13 Dicembre 2016 00:00
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Comune di Ceppaloni punta alla valorizzazione del castello longobardo. L’amministrazione, infatti, ha pubblicato un avviso per avviare la ricerca di operatori specializzati per la gestione dell’importante monumento.

L’obiettivo è quello di far rivivere l’antico edificio attraverso delle proposte progettuali che siano in grado di promuovere il turismo e la bellezza dell’importante sito storico. All’interno delle sale che saranno affidate, infatti, sarà consentita l’erogazione di servizi e lo svolgimento di attività culturali.

La gestione dei locali, fanno sapere dal Comune sannita, comprende il pagamento di un canone annuo a favore dell’Ente. La somma sarà determinata a seguito dell’indagine conoscitiva. In un secondo momento sarà stabilita anche la durata del contratto. La permanenza, infatti, potrà variare in considerazione delle diverse proposte di valorizzazione che saranno presentate.

 

Si tratta di un’occasione importante per gli operatori culturali, vista l’importanza del bene storico. Il castello, infatti, possiede una splendida struttura fortificata su due livelli che sovrasta il centro del comune sannita.

 

Possono partecipare all’avviso: le associazioni o organizzazioni di volontariato; le cooperative di servizi; gli operatori privati anche in forma consorziata; i raggruppamenti temporanei di imprese (R.T.I.) e gli Enti pubblici. Le domande dovranno essere presentate entro il prossimo 16 gennaio, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Ceppaloni.

Fonte: ntr24.tv