Trattore si ribalta nei campi muore agente penitenziario

E-mail Stampa PDF

Tragedia ieri pomeriggio intorno alle ore 15 in località Lombardi di San Giovanni di Ceppaloni.

Un trattore si è ribaltato (nella foto) all’interno di un campo agricolo e il conducente è rimasto schiacciato decedendo sul colpo.

La vittima è un agente della polizia penitenziaria, Renato Feleppa, di 41 anni, coniugato con Patrizia De Santis, due figli, Genoveffa di 10 anni e Francesco di un anno e mezzo.

Fonte Il Mattino

L’uomo risiedeva in via Sassi a Casale Maccabei di San Leucio del Sannio, e prestava servizio nell’istituto di pena di contrada Capodimonte.

Secondo una prima ricostruzione, Renato Feleppa era alla guida di un trattore ”Goldoni”, un gommato di 30 cavalli, in un terreno non di sua proprietà. Era in compagnia di un amico che al momento della tragedia si era però allontanato.

È accaduto che l’uomo non si è accorto che in quel tratto il terreno presentava un dislivello di oltre un metro, che purtroppo era coperto dall’erba alta. Il mezzo si è ribaltato e il conducente è rimasto schiacciato.

Il primo ad accorrere sul posto proprio l’amico che ha iniziato ad urlare richiamando l’attenzione di alcuni vicini. Sono stati questi a portare i primi soccorsi.

Poi sul posto due ambulanze del 118, di cui un centro mobile di rianimazione del Rummo, i vigili del fuoco e i carabinieri. Purtroppo per lo sventurato non c’è stato nulla da fare.

Il magistrato ha autorizzato la rimozione del cadavere.

 

Powered by Tesseract