Rissa nella notte: denunciati dieci giovani

E-mail Stampa PDF

Dieci persone denunciate per rissa, due delle quali costrette a far ricorso alle cure dei medici.

E' il bilancio della vergognosa gazzarra scoppiata la scorsa notte in via Giustiniani, teatro di uno 'scontro' che ha interessato quattro giovani di Ceppaloni e sei di Benevento.

Un numero, quello dei contendenti identificati, che sembra però inferiore a quello dei 'protagonisti' dell'episodio.

Fonte Il Sannio Quotidiano

L'allarme è scattato intorno alle due, dopo la segnalazione di ciò che stava accadendo.

Secondo una prima ricostruzione, tutto sarebbe cominciato allorchè un giovane, che pare avesse alzato il gomito, avrebbe preteso di fumare all'interno di un locale. La scena si è poi spostata all'esterno, in strada, dove si è consumata una rissa nel corso della quale sarebbero volati calci e pugni, e non solo.

Quando gli agenti della volante sono intervenuti, la situazione era però quasi del tutto tornata alla normalità.

Sul posto, la squadra mobile, che ha avviato le indagini, ascoltando una serie di persone condotte in questura.

Ad avere le peggio sono stati un ventiquattrenne ed un ventiseienne, entrambi di Ceppaloni, trasportati all'ospedale Fatebenefratelli. Prognosi di venti giorni per il primo, per il quale è stato disposto il ricovero, e di sette per l'altro.

 

Powered by Tesseract