Debutto vincente per le tre squadre di Ceppaloni

E-mail Stampa PDF

Calcio Terza Categoria - Esordio con il botto per le squadre ceppalonesi partecipanti al campionato di calcio di terza categoria (il campo è unico, quello parrocchiale messo a disposizione da don Robert): tre vittorie su tre nella prima giornata, due interne ed una esterna.

Fonte Il Mattino

Questa è venuta, peraltro, ad opera di una matricola, la Stella Rossa S.Giovanni che ha espugnato l'ostico campo del Moiano;

l'altra squadra sangiovannese, l'Associazione Sportiva S.Giovanni, aveva regolato il giorno precedente l'Apollosa sul terreno amico e lo stesso ha fatto domenica l'Intercolline di Beltiglio opposto al coraceo Foglianise, messo sotto in virtù di una rete dell'esperto Micco in quella che una volta era etichettata come "zona Cesarini".

La compagine dei fratelli Saverio e Tonino Porcaro ha beneficiato dell'apporto di due giocatori arrivati dal S.Leucio. Non per niente l'altro gol, quello che è servito ad impattare il vantaggio del Foglianise concretizzato da Vetrone, è scaturito da un'azione di Giuseppe Mazzeo, anch'egli provenienti dalla società del presidente Vittorio Mignone.

Più agevole, invece, il compito dell'A.S.S.Giovanni che, grazie a Marco Mastella, ha messo sotto l'Apollosa, che ha contestato a lungo l'arbitraggio. La formazione allenata da Fabio De Blasio e del presidente e vice Giuseppe e Genesio Parente, ha denotato qualche lacuna in fase d'attacco ma, per il resto, ha messo in mostra un buon affiatamento.

La sorpresa della giornata è venuta, invece, dalla Stella Rossa S.Giovanni allenata da Nicola Russo. Formazione abbastanza eterogenea, non ha avuto ancora la possibilità di assemblare al meglio il suo parco giocatori. Pur tuttavia, la compagine del presidente e vice, Mimì Russo ed Ernesto Iannotta, ha evidenziato buone qualità individuali. Match winner Pietro Lombardi, autore della doppietta che ha piegato il Moiano. I caudini si erano portati in parità con un penalty realizzato da Carbone, ma poi la Stella Rossa ha fatto ugualmente il colpaccio.

Al di là dei risultati di gioco, il caso delle tre squadre ceppalonesi sta a dimostrare il fermento sportivo in una realtà che il Comune voleva sintetizzare, solo qualche anno addietro, in una polisportiva che oggi esiste solo sulla carta. Oltre alle tre squadre di calcio, infatti, ve ne sono altre due, il CEPPALONI ed il Beltiglio, che prendono parte al campionato di calcio a 5.

 

Powered by Tesseract