Concerto e poi lezione dei "Sancto Ianne"

E-mail Stampa PDF

Per le manifestazioni previste dal cartellone di Exposcuola, promosso dall'Amministrazione provinciale di Salerno, questa sera, a Baronissi nel campus dell'Università di Salerno, reciterà un ruolo di primo piano il gruppo beneventano dei Sancto Ianne.

Fonte Il Mattino

I Sancto Ianne prenderanno parte a questa quinta edizione di Exposcuola, che vuole essere un confronto tra le proposte formative dell'Europa e del Mediterraneo, nella duplice veste di musicisti, con un concerto in programma alle ore 16.15, e di relatori come protagonisti di un dibattito sul tema "Controculture: tra il dialogo ed il concerto".

Al convegno, che si svolge nell'ambito del momento formativo sulle nuove educazioni per i nuovi stili di vita, oltre al gruppo sannita prenderanno parte la scrittrice Anna Nacci, conduttrice della trasmissione di Radio onda rossa "Tarantula rubra", il sociologo dell'Università di Lecce Piero Fumarola e i componenti di uno dei maggiori gruppi dell'hip hop italiana, Colle der fomento.

La partecipazione dei Sancto Ianne ad Exposcuola, che nelle precedenti edizioni ha fatto registrare un notevole afflusso di pubblico, in particolare giovani e studenti, confermandosi tra gli strumenti più idonei e moderni a favorire la crescita sociale e culturale della regione Campania, pone anche il Sannio in primo piano, confermando l'ottimo lavoro svolto da un punto di vista culturale, didattico e sociale del gruppo originario di S. Giovanni di Ceppaloni.

I Sancto Ianne, infatti, sono da anni schierati sul filone culturale, proponendo la musica etnica non solo come riconoscimento delle radici di un popolo e di una terra, ma anche come strumento consapevole di identità territoriale e di crescita sociale. Hanno al loro attivo la partecipazione a numerosi festival internazionali di musica popolare, in molti casi ottenendo risultati eccellenti con una serie di successi che ne hanno decretato la consacrazione definitiva.

lu.la.
 

Powered by Tesseract