Il Ceppaloni espugna il campo dell'Epitaffio

E-mail Stampa PDF

Calcio CeppaloniDopo la bruttissima esperienza di Mondragone torna a sorridere l’FB Ceppaloni. La squadra di Remo Catalano ha espugnato il campo dell’Epitaffio con estrema facilità mettendo la partita in ghiaccio già nel primo tempo. Con un buon numero di tifosi al seguito, il Ceppaloni ha dettato legge fin dall’avvio aprendo le danze col funambolico Pisani, che dopo aver saltato un paio di avversari ha battuto Antonio Castiello per l’1 a 0.

 

La compagine del tecnico Giancarlo Castiello ha subito reagito trovando la rete dell’1 a 1, ma poi c’è stato solo il Ceppaloni in campo. Mariano ha confermato di essere uno dei leader della squadra indicando la strada della vittoria con un gran calcio di punizione che ha terminato la sua corsa in fondo al sacco. Il nuovo vantaggio ha dato fiducia agli ospiti che sono riusciti ad andare ancora in gol con una fucilata mancina di Antonio Rossi –capitano per l’occasione- che ha letteralmente lasciato impietrito l’estremo difensore di casa. Il Golden Boy di Ceppaloni si è ripetuto poco dopo su un perfetto assist del solito Mariano per il 4 a 1. Prima del riposo c’è stato tempo per un’altra bella giocata del Ceppaloni con Rossi che ha costretto un avversario all’autorete del 5 a 1.

 

Nella ripresa la squadra del Presidente Fortunato Farese ha abbassato il ritmo concedendo qualche occasione all’Epitaffio che ha trovato sulla sua strada un ottimo Donato Biele, uno dei grandi ex dell’incontro. Nel finale a fissare il risultato sul 6 a 1 ci ha pensato il poeta del gol Gabriele Luongo. Con questi tre punti il Ceppaloni resta al comando del girone C insieme ll’Arca Montesarchio, capace di espugnare il campo del Mercogliano per 7 a 4. Ora per la truppa di Remo Catalano ci sarà un turno di riposo prima della gara casalinga contro l’Ariano che precederà il big match con il Montesarchio, quello che potrebbe decidere il campionato.

Fonte: ntr24.tv

 

Powered by Tesseract