Coppa Campania. Il Ceppaloni batte lo Spartak San Nicola 5 a 2

E-mail Stampa PDF

In Coppa Campania sono scese in campo Ceppaloni e Spartak San Nicola la Strada. Al comunale di Ceppaloni è andato in scena un ottimo spettacolo, una partita di categoria superiore tra due squadre che si sono battute al massimo delle proprie possibilità.

Alla fine ad avere la meglio sono stati i padroni di casa con un 5-2 che però non li ha lasciati tranquilli in ottica qualificazione.

Infatti tra 15 giorni a San Nicola la Strada bisognerà fare un'altra battaglia per guadagnarsi la semifinale. La squadra di Iuorio è tornata ad esprimersi su livelli accettabili dopo il capitombolo contro l'Epitaffio e la pessima prestazione contro l'Ariano di sabato scorso. Ad aprire le danze è stato il solito Mirko Federici, che con la sua rete ha permesso ai sanniti di andare al riposo in vantaggio. Il secondo tempo è stato emozionante e scoppiettante.

Il brasiliano Marlos Polezi ha ristabilito la parità con un calcio di punizione che ha beffato Bosco. Ma il Ceppaloni non si è fatto intimidire. Ha reagito dimostrando carattere. Federici è riuscito a crearsi l'occasione per calciare in porta e l'ha fatto con una "puntata" che ha beffato il portiere Alessio Ciardiello. Il 2-1 però non ha demoralizzato gli uomini di mister Giuseppe Di Liso che sono pervenuti ancora al pareggio con un bolide di Marlos Polezi che non ha lasciato scampo ad Andrea Bosco. A quel punto il match è sembrato destinato a finire sul risultato di parità, ma è salito ancora una volta in cattedra Mirko Federici, che nel giro di pochi minuti è andato a segno altre due volte regalando il doppio vantaggio ai suoi (4-2). Il San Nicola ha provato a riaccorciare le distanze esponendosi al contropiede.

La squadra di Iuorio a quel punto ha sfruttato una delle sue armi, il rilancio con le mani di Andrea Bosco. La sfera è diventata preda di Federici che con un colpo volante l'ha spedita al limite dell'aria di rigore dove è arrivato come un fulmine, dopo aver bruciato gli avversari, un cattivo Matteo Pisani che non ha fallito l'appuntamento con il gol del 5-2 che ha mandato in estasi il pubblico del Ceppaloni. Un gol che ha una grande importanza, perché i sanniti avevano bisogno di una vittoria così, proprio nella settimana in cui dovranno affrontare la capolista Montesarchio.

Quella sarà una sfida fondamentale per quanto riguarda il campionato, proprio come la partita di ritorno lo sarà per la Coppa Campania dove gli uomini del Presidente Fortunato Farese sognano di raggiungere la finale. Un sogno, appunto, che si potrà realizzare solo facendo una grande impresa a San Nicola la Strada, perché i casertani hanno dimostrato in gara uno di essere una squadra di grande valore.

Fonte: Il Quaderno

 

Powered by Tesseract