Sì unanime alle commissioni: Semaforo verde in aula alla costituzione degli organismi consiliari

E-mail Stampa PDF

Consiglio comunale a CeppaloniEn plein di approvazioni unanimi per l’ordine del giorno del consiglio comunale di ieri sera. Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, su cui c’è stata la precisazione di Enzo Barone, capogruppo di opposizione, che ha messo agli atti di aver votato favorevolmente per le nomine del presidente (Ottavio Mazzone) e del vicepresidente del consiglio comunale (Domenico Parente) perché in grado di garantire l’imparzialità del ruolo, l’assemblea ha messo al voto l’istituzione della conferenza dei capigruppo.

Tale conferenza sarà presieduta dal presidente dell’assise, assistita dalla segretaria comunale e con la partecipazione del sindaco o di un suo delegato.

Altra commissione istituita è quella per le pari opportunità; su cui il sindaco, Claudio Cataudo, ha precisato: «Non è da intendersi come un contentino per la mancanza rappresentanza in consiglio, ma come un supporto all’attività amministrativa, su problematiche maggiormente note alle donne».

 

Quindi non una diminutio rispetto al ruolo delle donne, ma un’integrazione propositiva al lavoro consiliare. Altra costituzione approvata è quella di una commissione di studio per modifiche e integrazioni allo statuto e al regolamento comunale. Come precisato dal presidente del consiglio, su alcuni punti ci sono discordanze evidenti, come sul numero dei consiglieri necessario per ritenere valida l’adunanza. A questo scopo è stata deliberata l’approvazione di una commissione di studio; nel frattempo per capire a quali norme attenersi durante i lavori della commissione, si procederà ad un approfondimento su circolari che disciplinino tale evenienza. Ultimo punto all’ordine del giorno è stata l’individuazione e la conferma degli organismi collegiali. Come da richiesta del capogruppo di maggioranza, Domenico Parente, si è proposto e approvato all’unanimità la conferma degli organismi esistenti. Eccezion fatta per la commissione sulle gare d’appalto che è da rinominarsi per le sopraggiunte disposizioni del legislatore.

 

A seduta conclusa, il sindaco ha colto l’occasione per informare ed invitare la cittadinanza alle semifinali del festival di Castrocaro, previste per sabato 6 luglio a Ceppaloni. «E’ un onore ospitare questo evento nella nostra città. Sarà un modo per far conoscere a livello nazionale la nostra comunità».

Fonte: ottopagine.net

 

Powered by Tesseract