Falegname di Ceppaloni arrestato in flagranza di reato: Domiciliari per spaccio di droga

E-mail Stampa PDF

Un falegname 36enne di Ceppaloni è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Benevento, nell’ambito dell'azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo è stato colto in flagranza, mentre cedeva dosi di hashish a due giovani della provincia di Benevento, in via Napoli, al rione Libertà. Nel corso della perquisizione, addosso al 36enne sono stati trovati 10 grammi di hashish. Con se il falegname aveva anche 1200 euro, probabilmente frutto dell’attività di spaccio ai giovani.

 

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica, Giacomo Iannella, è ora agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre lo stupefacente è stato sequestrato.

 

I due giovani assuntori, sono stati, invece, segnalati per uso personale di stupefacenti. Come dimostrato dalle frequenti operazioni antidroga i Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento mantengono sempre alta la guardia nei confronti di persone già note per essere consumatori o spacciatori di droga.

Fonte: Il Quaderno

 

Powered by Tesseract