Parte il tesseramento della Pro loco di Ceppaloni

E-mail Stampa PDF

Pro loco di CeppaloniAl via il tesseramento per l’anno 2013 alla Pro loco di Ceppaloni. Da qualche settimana è infatti rinvenibile sul sito ufficiale dell’associazione il modulo per la richiesta di adesione, che diversamente si può ritirare anche presso la sede in Via Cretazzo.

Il modulo opportunamente compilato e firmato va consegnato al direttivo insieme alla ricevuta di versamento della quota sociale. Il neo socio riceverà la tessera Unpli Card, istituita l’anno scorso in occasione del cinquantesimo anno di vita dell’Unione nazionale delle Pro loco d’Italia, che oltre ad essere un documento identificativo degli iscritti consente di ottenere una serie di agevolazioni presso gli esercizi convenzionati.

L’associazione ceppalonese ribadisce la volontà di condividere la propria attività con i cittadini con la speranza di incrementare il coinvolgimento da parte di tutti, e specifica che nasce come gruppo volontariamente costituito da persone presenti sul territorio e senza scopo di lucro, ma «con rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale, turistica di valorizzazione della realtà e di potenzialità naturalistiche, culturali, storiche ed enogastronomiche del comune di Ceppaloni».

 

La Pro loco in collaborazione con gli altri enti pubblici e privati presenti sul territorio intende «riunire tutti coloro che hanno interesse verso lo sviluppo turistico della località», e a questo scopo si inserisce l’impegno a «contribuire ad organizzare turisticamente la città studiandone il miglioramento edilizio e stradale; promuovere il miglioramento e lo sviluppo delle attrezzature ricettive (come alberghi, pensioni)» e in generale dei pubblici servizi; «vigilare lo svolgimento dei servizi locali interessati al turismo, promuovere, incoraggiare ed appoggiare festeggiamenti, gare sportive, fiere, convegni, spettacoli pubblici, gite ed escursioni per attirare i turisti nella località».

 

L’associazione, inoltre, promuove iniziative a sostegno della «promozione dell’attività agonistica e sportiva».

Altre cospicue energie dell’attività della Pro loco saranno investite anche per la valorizzazione delle bellezze naturali e artistiche. In vista di questo obiettivo promuoverà l’istituzione di «uffici di informazioni turistiche», che dovranno coordinare e svolgere attività in vista di eventuali flussi turistici. Coerente con questi obiettivi è infine l’impegno investito per organizzare «concerti, mostre nonché cicli di conferenze di argomento turistico e artistico-culturale» e creare una biblioteca.

Non può mancare infine un’attività finalizzata alla diffusione dell’informazione relativa alle risorse turistiche presenti in questo territorio attraverso l’organizzazione di «iniziative utili allo sviluppo della conoscenza delle attrattive di Ceppaloni anche al di fuori del territorio comunale ed operare per la migliore gestione dei servizi di interesse turistico».

Articolo di itedesco

Fonte: ottopagine.net

 

Powered by Tesseract