San Nicola e Ceppaloni, sì alla gestione associata

E-mail Stampa PDF

CeppaloniSAN NICOLA MANFREDI/ CEPPALONI - Le ragioni per cui il sindaco, in qualità di presidente del Consiglio comunale, ha convocato la seduta urgente il Consiglio la scorsa settimana, sono dettate dalla esigenza di provvedere ad una riorganizzazione dell’U.T.C., in vista della scadenza del 31.10.2012 per l’approvazione del bilancio previsionale, nel quale prevedere non solo la spesa ma anche le previsioni di legge del D.L.6 luglio 2012, n.95 (spending review) che introducono all’art.19 importanti novità sulle funzioni fondamentali e sulle modalità di esercizio associato di funzioni e servizi comunali da avviare entro  il 1.01.2013, per lo svolgimento  di almeno 3 funzioni fondamentali che riguardano i Comuni tra 1001 e 5000 abitanti.

 

 

 

Fonte: Il Sannio Quotidiano

 

Powered by Tesseract