Concorso internazionale di Poesipittura. Il movimento culturale di Ceppaloni sbarca a Roscigno

E-mail Stampa PDF

RoscignoRoscigno espressione d’arte e di cultura. La bellezza e il fascino del centro storico di Roscigno ospita sabato 22 settembre il nuovo “linguaggio dell’arte”. La corrente artistico letteraria Poesipittura nata a Ceppaloni nel Sannio e subito dopo ha avuto i suoi sviluppi nel Cilento ad opera della poetessa Lucia Clemente, nasce come obiettivo di portare alla luce una nuovo universo d’arte, fondere poesia e pittura in un dolce equilibrio con specifiche attinenze tra loro.

Di questa nuova “forma” sabato a Roscigno (Salerno) in occasione del III° concorso internazionale di Poesipittura, parleranno Giacinto Iannuzzi, Luigi Crescibene (Critico d’Arte) dell’Università di Salerno e la giornalista Katiuscia Stio.

All’evento prenderanno parte alcuni sindaci del territorio e il Presidente della Comunità degli Alburni Biagio Marino.

 

 

 

Di grande importanza sarà l’inaugurazione del I° Museo al mondo di Poesipittura da parte del parroco don Nicola Coiro; sarà un grande momento per l’arte contemporanea.

Per l’occasione saranno presenti alcuni componenti del gruppo storico, oltre a Lucia Clemente organizzatrice dell’evento ci saranno il sannita Giovanni Barone e Giovanni Monopoli, quest’ultimo venuto per l’occasione da Taranto, e numerosi artisti di Poesipittura e simpatizzanti del mondo della cultura.

 

Fonte: ntr24.t

 

Powered by Tesseract